Articoli della sezione

Tagged ‘workflow‘

ERP CLOUD, LA NUVOLA DI GESTIONE AZIENDALE – PRIMA PARTE

La nuova frontiera dell’informatica per la gestione delle aziende è il cloud computing, straordinario abilitatore di opportunità altrimenti impensabili. Il luogo “terzo” quale è il cloud rende federabili le aziende della supply chain, dà a ciascuna lo spazio privato di gestione del business, ma consente di metterle al contempo in relazione le une con le altre realizzando un’integrazione diretta e immediata nei processi del supply chain management. Le aziende hanno così un nuovo spazio pubblico nel quale condividere clienti, fornitori, informazioni che solo motori di ricerca evoluti e business intelligence applicati globalmente possono moltiplicare a beneficio di tutte le partecipanti. Il tutto completato da applicazioni e servizi con caratteristiche che solo il cloud può fornire.

Nei numeri precedenti di Logyn molto è stato detto nella rubrica Spazio a y circa le caratteristiche salienti di un moderno ERP (Enterprise Resource Planning) secondo Eurosystem. Si è insistito sul valore aggiunto della metodologia orientata al BPM (Business Process Management) nel disegno dei processi aziendali, sul fondamentale ruolo dell’architettura SOA (Service Oriented Architecture) nell’ERP e del sistema di orchestrazione basato su service bus per animare i workflow progettati. Si è anche parlato di SENSE, cioè del nuovo motore di ricerca intelligente che aiuta gli utenti a cercare e accedere con immediatezza a informazioni, documenti, attività e funzioni dell’ERP. Si è, infine, messo in evidenza come l’efficacia di un moderno portale e delle app per dispositivi mobili rendano realmente accessibile il gestionale a tutti i profili di utenza nel modo a ciascuno più adeguato. Tutte le esemplificazioni che sono state fatte hanno riguardato i focus della gestione interna dell’azienda, con la possibilità di inviare/ricevere comunicazioni (documenti, file xml, email, fax ecc) ai/dai tradizionali interlocutori dell’azienda, cioè i clienti, i fornitori, le banche, gli uffici della pubblica amministrazione o altri enti. Praticamente la realtà a portata di mano oggi con Freeway® Skyline.

Leggi →

VIAGGIANDO SUI BINARI INVISIBILI DEL SOFTWARE

Freeway® Skyline con naturalezza accompagna l’utente nel suo percorso, lungo binari invisibili, permettendogli di agire liberamente nel rispetto di regole, vincoli e responsabilità stabilite dall’azienda. Grazie ad un sistema di workflow altamente flessibile e configurabile, gli utenti partecipano al processo di gestione degli acquisti aziendali che ha inizio proprio dalle loro richieste, un percorso caratterizzato da chiarificazioni, perfezionamenti, reiterazioni e approvazioni a più stadi.

Nelle aziende gli acquisti rappresentano un fronte sul quale è necessario controllo, verifica di adeguatezza, approvazione, pianificazione, ottimizzazione della spesa, attuazione. I processi che hanno luogo in questo ambito sono trasversali ai reparti e uffici, sono stimolati non solo dagli ambiti di produzione, ma anche dai bisogni che a vario titolo l’utenza aziendale interna avanza per erogare adeguatamente i propri servizi e espletare le proprie mansioni.

L’applicazione della metodologia orientata al BPM (Business Process Management) consente di disegnare il flusso più adeguato in termini di responsabilità e stadi di approvazione, di regole di business che determinano l’instradamento verso questo o quel livello di responsabilità per l’approvazione, in considerazione di chi e da quale ufficio o reparto una richiesta di acquisto è giunta, la tipologia di bene o servizio richiesto e relativo valore economico, non trascurando infine aspetti inerenti la riservatezza delle istanze di acquisto avanzate nel processo (Vision & Methodology).

Leggi →

L’ORCHESTRAZIONE DEI SISTEMI NELLE AZIENDE DEL MOBILE

Grazie a Freeway® Skyline software dipartimentali diversi, utilizzati nelle aziende del mobile per rispondere ad esigenze specifiche del settore, possono convivere come fossero parte di un unico sistema. Tramite l’architettura orientata ai servizi (SOA) si realizza un unico binario di comunicazione che permette ad applicazioni di natura differente di parlarsi e cooperare all’interno di un sistema totalmente integrato.

Le aziende del mobile impiegano diversi software specializzati, ad esempio per la grafica o sistemi per la logistica, al fine di affrontare in modo dedicato ogni stadio di avanzamento degli ordini cliente e della relativa produzione. Per queste realtà vi è l’esigenza di inquadrare tali software in un più efficace scenario di collaborazione che concretizzi i processi che devono avere luogo in azienda. La piattafortma gestionale Freeway® Skyline, grazie alle sue caratteristiche di versatilità, riesce a rispondere alle necessità del settore impiegando realmente funzionalità e applicazioni dell’ERP in modo integrato con quelle dei vari software dipartimentali.

Leggi →

L’evoluzione della conoscenza aziendale

Trent’anni fa nasceva la posta elettronica, che rivoluzionava completamente il modo di comunicare all’interno delle aziende. Oggi, la moltiplicazione delle informazioni e dei canali di comunicazione rischia di disorientare le imprese che temono di non riuscire a salvaguardare e valorizzare il proprio patrimonio informativo. L’innovazione arriva dai moderni software gestionali che consentono all’azienda, attraverso portali su web profilati per utente, di centralizzare e proteggere le proprie informazioni, creando un ambiente di lavoro unico, efficiente e sicuro.

Qualsiasi sia il business di cui ci occupiamo, la disponibilità di informazioni precise e aggiornate relative a clienti, prodotti, progetti e situazioni è un fattore di successo determinante. Se, infatti, riflettiamo sulle concrete situazioni che non ci soddisfano, sulle circostanze che non sono andate come volevamo (inefficienze, errori, ritardi, conflitti, clienti insoddisfatti, ecc.), ci accorgiamo che dietro tutto ciò si nascondono spesso vuoti informativi, comunicazioni mancate, tardive, incomplete: sembra paradossale, in un’epoca dove siamo tutti “connessi” 24 ore al giorno 7 giorni su 7. Eppure, è proprio questo che sperimentiamo ogni giorno nella nostra vita lavorativa. Nel corso degli anni la tecnologia ci ha messo a disposizione nuovi mezzi di comunicazione, che non hanno soppiantato quelli tradizionali ma si sono aggiunti ad essi, creando una miriade di possibilità. In questo contesto ci chiediamo: quali strumenti è più vantaggioso usare, per essere sicuri che tutti in azienda ricevano le informazioni di cui hanno bisogno per poter operare efficacemente?…

Leggi →