Articoli della sezione

Tagged ‘viaggio‘

You Are My Guide – In vacanza con la guida su misura

Intervista a Ester Liquori, Ceo You Are My Guide Srl

Alla base di questo servizio un processo di automazione che non potrebbe esistere senza i Big Data. La grande mole di dati che gestiscono permette di accedere a tante fonti attraverso i controlli incrociati di un sistema accuratamente strutturato. In pratica, un viaggio su misura per il cliente, che tiene conto delle sue preferenze e abitudini. Yamgu
propone suggerimenti utili a completare l’esperienza di viaggio, dalla piazza, al museo, alla serata, al dove dormire, al cosa fare di speciale. Proposte, offerte e servizi per rendere migliore il viaggio.

Leggi →

Solo, con il proprio istinto

Senza carta, bussola, altimetro, orologio, cellulare e GPS a piedi per le Ande o per i Pirenei. Franco Michieli, esploratore originale, racconta il suo personalissimo significato di esplorazione e come questo accompagni l’essenza della sua vita senza una programmazione, con l’ausilio dei segnali della natura. La serendipità è la sua maggior alleata.

Che cosa significa per Lei esplorazione?
Parlando di esplorazione mi riferisco a un atteggiamento di scoperta dell’ambiente che mi circonda simile a quello praticato da animali e piante, o dalle popolazioni umane native, piuttosto che ai grandi viaggi dei secoli passati finalizzati a scoprire e conquistare terre o rotte commerciali spesso devastanti per i popoli e gli ecosistemi. Il mio viaggiare è quindi una sorta di serendipity: immagino un possibile percorso attraverso un territorio, ma poi ciò che mi interessa sono gli imprevisti, gli eventi che rivelano qualcosa di sconosciuto, le deviazioni dovute a qualche ostacolo, la bellezza dei momenti non programmati dal cervello umano. La natura si evolve sfruttando il caso, non possiamo abbandonare un metodo così prezioso.

Leggi →

HONG KONG: Dal computer manager al computer consigliere

Un viaggio attraverso la metropoli, centro d’affari di livello mondiale. Abbiamo indagato sulla parte più tecnologica e innovativa di Hong Kong e abbiamo scoperto delle vere e proprie chicche legate all’intelligenza artificiale. Una città culturalmente aperta all’innovazione e pronta ad investire in qualsiasi settore. Non è un caso che Hong Kong, che raggruppa gli uffici di quasi i tre quarti delle 100 banche più importanti al mondo, fornisce assistenza alle società multinazionali o alle PMI che intendono intraprendere affari in Cina e nell’Asia-Pacifico.

Hong Kong è la città più verticale del mondo con una popolazione di sette milioni di persone e una rete di trasporti molto sviluppata. Oltre il 90% degli spostamenti quotidiani avviene grazie ai trasporti pubblici, la più alta percentuale al mondo. È proprio sui trasporti la città ha investito nell’IA per ottimizzare la parte manutentiva della metropolitana, già di per sé un’eccellenza, con la più alta percentuale al mondo di treni in orario e 10 mila persone impegnate in oltre 2500 interventi di tutti i tipi ogni settimana.

Leggi →

LONDON DESIGN FESTIVAL: Il design alla conquista dei quartieri di Londra

Una settimana di programmazione, oltre 350mila visitatori e circa 300 eventi già pianificati. Il London Design Festival in autunno conquista i maggiori quartieri di Londra, ma non solo. A settembre, infatti, la capitale inglese si trasforma in una delle più grandi fiere di Design grazie alla partecipazione e ai contributi di persone e artisti di tutto il mondo. Eventi e installazioni realizzati in punti iconici della città: tutto per parlare e far parlare della più grande creatività internazionale. Ci parlano del Festival gli organizzatori.

Quando è nato il London Design Festival?
La prima edizione del London Design Festival si è svolta nel 2003.

Chi ha avuto l’idea e chi è che, oggigiorno, organizza il festival?
Il London Design Festival è stato ideato da Sir John Sorrell e Ben Evans. Partendo dall’attività di design esistente a Londra, l’obiettivo principale fu di realizzare un evento annuale che promuovesse la creatività della città, attraverso la genialità dei migliori pensatori, professionisti, produttori e professori del Paese come omaggio irrinunciabile al design.

Leggi →

INTELLIGENZA E COLLABORAZIONE A SERVIZIO DELLE TUE VACANZE

Un campo di applicazione delle nuove tecnologie è certamente quello del cosiddetto commercio elettronico sul Web. Oggi sono sempre più diffusi e pubblicizzati i siti che consentono di vedere, scegliere e acquistare ogni sorta di bene di consumo. Tra questi, quelli specifici per l’acquisto di vacanze sono sicuramente tra i più conosciuti e apprezzati. Ma come funziona un sito web di prenotazione vacanze e quali tecnologie sono nascoste dietro le quinte?

Amazon, ebay™, Groupon®, solo per citarne alcuni, sono tra i più famosi siti di e-commerce oggi comunemente utilizzati per l’acquisto di ogni sorta di prodotto. Ciascuno con le proprie caratteristiche peculiari che ne hanno fatto il successo. Anche in Italia, sebbene con un trend inferiore a quello degli altri paesi, l’e-commerce sta registrando una costante crescita.
In base a quanto emerso dal e-commerce NETCOMM Forum 2014 il fatturato per il 2014, ottenuto dalle vendite dei siti italiani, dovrebbe aver superato i 13 miliardi di euro. Tra i comparti in crescita rispetto al 2013, c’è anche il turismo (+11%).

Leggi →

TOKIO: CITTÀ DEL FUTURO, CON UN OCCHIO AL PASSATO

Tokyo, capitale del Giappone, è sicuramente la città del futuro: ha quasi nove milioni di abitanti, un quarto della popolazione giapponese, eppure nel sua pancia convivono, assieme a grattacieli all’avanguardia, parchi di straordinaria bellezza che si aprono in mezzo a stretture del futuro: Shinjuku gyoen, Rikugien e soprattutto lo spettacolare Yoyogi koen, un’enorme foresta al centro dei quartieri più moderni. Per scoprire Tokyo, infatti, occorre prima esplorare il cuore di ogni quartiere: veri e propri paesi con case basse e vicoli stretti.

Tokyo è una splendida metropoli eclettica e piena di vita, composta da 23 quartieri, ognuno con le sue peculiarità. Ed è soprattutto un’estravaganza di colori, gadgets e tendenze.
Per chi ama le visite culturali, Ueno, zona situata nella parte più orientale del centro di Tokyo, rappresenta un punto di partenza ideale. È ricco di templi storici e moderni, santuari e musei. Tra gli altri, quelli da non perdere in città sono il Museo Metropolitano d’Arte di Tein, l’Edo-Tokyo Museum – che offre al pubblico reperti del periodo storico Edo – e il Museo Ghibli, interamente dedicato alle opere cinematografiche del noto regista di animazione Miyazaki Hayao. La struttura stessa del museo è peculiare, pensata per rimandare con ogni dettaglio all’immaginario dei film del regista.

Leggi →

GÖTEBORG: La città europea più accessibile nel 2014

La cittadina svedese Göteborg ha vinto l’edizione 2014 del premio “Città a misura di disabile”, promosso dalla Commissione europea in collaborazione con l’EDF (European Disability Forum) e assegnato ai centri con almeno 50mila abitanti che abbiano migliorato in maniera tangibile e sostenibile l’accessibilità dei trasporti e delle relative infrastrutture, dell’informazione e della comunicazione, delle strutture e dei servizi pubblici.

Il premio è stato assegnato a Göteborg in riconoscimento dell’eccezionale impegno della città nel migliorare l’accessibilità per i disabili e gli anziani: “Il motto di Göteborg è: ‘una città per tutti!’. Non si tratta però solo di uno slogan e il fatto di aver vinto quest’anno il premio per le città a misura di disabili ne è la dimostrazione. Göteborg si è aggiudicata il premio 2014 per l’impegno prodigato al fine di favorire l’integrazione delle persone con ogni tipo di disabilità. Sono ancora troppi gli ostacoli che i disabili si trovano a dover affrontare nella vita quotidiana, ma le città come Göteborg stanno creando le condizioni per rendere la vita più accessibile per tutti”, ha dichiarato Viviane Reding, vicepresidente e Commissaria europea per la giustizia.

Leggi →

IN VIAGGIO CON EUROSYSTEM

I sistemi ERP, letteralmente “pianificazione delle risorse d’impresa”, vedono le proprie origini a partire dagli anni ’60; nel corso della storia hanno subito costanti miglioramenti, cercando di integrare e agevolare tutti i processi di business rilevanti di un’azienda. Eurosystem propone la propria soluzione ERP attraverso un viaggio a contatto diretto con il pubblico, in un’operazione di diffusione delle tematiche relative all’universo IT, di creazione di cultura e conoscenza intorno a questo mondo e ai vantaggi che le aziende possono trarne.

La situazione economica odierna, costellata di nuove imprese che nascono ogni giorno, e di altre che cercano di sfruttare sempre al meglio le proprie risorse, nonostante la crisi che stiamo vivendo, costringe tutte le aziende a operare in presenza di livelli crescenti di concorrenza e complessità, in cui rimanere competitivi diventa una vera e propria sfida. I sistemi ERP sono stati creati proprio per aiutare l’impresa a vincere questa sfida: semplificando, integrando e automatizzando i processi di business, queste soluzioni diventano fondamentali per raggiungere maggiore efficienza e ridurre di conseguenza i costi.

Leggi →

UN GESTIONALE A MISURA DI AGENZIA TURISTICA

Negli ultimi tempi i luoghi comuni sulla piccola e media industria del Nordest si sprecano: “poco strutturata per fare innovazione, troppo familiare per crescere e troppo poco internazionalizzata per sopravvivere”. È vero, le PMI stanno vivendo un momento di profonda e diffusa difficoltà, eppure anni di esperienza sul territorio insegnano che coraggiose e positive testimonianze di realtà storiche, familiari, e allo stesso tempo innovative, strutturate e in salute, nel Triveneto esistono. Come insegna la storia di Agenzia Lampo Srl.

La storia di Agenzia Lampo Srl è quella di una realtà a forte carattere familiare e imprenditoriale, che di queste due anime ha fatto la cifra del suo successo. Oggi l’azienda è leader nel settore della compravendita e delle affittanze immobiliari soprattutto nelle spiagge della costa veneta da Bibione a Ca’ di Valle. Ma quando nasce, circa 60 anni fa per iniziativa di Giovanni Mazzarotto, “imprenditore, uomo del fare, pioniere del settore del turismo” (dal sito www.lampo.it), è una piccola realtà di mediazione dei terreni che si evolve per l’intuizione del suo fondatore quando questi scopre che le facoltose dinastie per le quali opera possiedono vaste proprietà nelle vicine località della costa veneziana, Jesolo e Caorle in primis, dove nel frattempo emerge il turismo internazionale, spinto dall’arrivo dei primi bagnanti delle vicine Austria e Germania. Da qui una storia lunga e avventurosa quella dell’azienda di Portogruaro, oggi gestita da figli e nipoti del fondatore, che arriva a contare circa 400 dipendenti nel periodo estivo, 32.000 contratti turistici annuali e diverse filiali distribuite nelle spiagge di Bibione, Caorle, Porto Santa Margherita, Caorle Lido Altanea e Lido di Jesolo.

Leggi →

I PAESAGGI DEL MONDO A PORTATA DI UN CLICK

Perché andare in Sudafrica? Semplicemente perché è unico: la sua collocazione speciale geografica lo rende appetibile 12 mesi all’anno e gli regala un’estrema quantità di paesaggi geografici e ambienti naturali ed ecosistemi da immortalare in unico viaggio. Bellezza visitabile viaggiando a bordo di treni storici come il Rovos Rail e il Blue Train, due esperienze indimenticabili.

La scelta, dunque, spazia da deserti maestosi, a parchi nazionali immensi, spiagge dorate, città cosmopolite, savane incontaminate, montagne imponenti. Dal deserto del Kalahari al dominante Table Mountain a Cape Point, dalle colline e gole dello Swaziland alla savana del Kruger National Park, senza dimenticare la parte orientale del paese, il Lesotho e il Drakens berg.

Ricco di cultura, di luoghi naturali, di comunità e valori, il Sudafrica è un paese d’oro: riunificato dal 1994, presenta il volto di una democrazia multietnica. Il Paese, infatti, ha abolito ufficialmente l’apartheid all’inizio degli anni ’90 con Nelson Mandela, che sotto la sua presidenza ha avviato un periodo di rinnovamento. Oggi il Sudafrica è un mix di differenze culturali, tribali e linguistiche stanziato su un territorio vasto come Italia, Germania e Francia messe insieme.

Leggi →