Articoli della sezione

Tagged ‘squadra‘

NBA, l’olimpo del basket non è un traguardo ma un inizio

Tenace e determinato Luigi Datome, il nostro capitano, ci racconta il suo sogno diventato realtà. Ha toccato con mano l’olimpo del Basket ma lui dice che la cosa più importante è l’affetto delle persone che ti vogliono bene. Giocare con un robot per lui sarebbe un’esperienza curiosa.

Hai da poco terminato la stagione in America, cosa hai lasciato?
Ho lasciato, spero solo per l’estate, un paio di mesi finali a Boston in cui mi sono tolto piccole soddisfazioni e ho potuto dimostrare di poter far parte della Nba (la lega professionistica più importante degli Stati Uniti, se non del mondo). Un mondo da sogno, in cui tutto funziona alla perfezione e a cui ambiscono tutti i giocatori di basket. È stata dura dopo l’anno e mezzo a Detroit, sono stati giorni difficili, in cui facevo fatica a vedere il campo per scelte che tuttora non riesco a comprendere. Ma le ho accettate. Oggi mi sento diverso, perché ho dimostrato di poter stare in quel mondo dorato chiamato Nba e qualsiasi cosa accada adesso la prenderò con maggiore leggerezza, come del resto va presa la vita e lo sport.

Leggi →

Il curling: non solo sport, ma anche scienza!

È stato uno degli sport più seguiti e apprezzati dagli spettatori delle Olimpiadi invernali di Sochi 2014: non si tratta di solo “sport”, ma anche di tecnica e calcolo. “Sì, ogni lancio viene eseguito dalla squadra al completo”, ce ne parla il campione italiano Joël Thierry Retornaz.

La storia del curling nel mondo…
Le sue origini si perdono in secoli lontani, ma la certezza della sua esistenza si ebbe nel 1511 grazie ad un’incisione trovata in Scozia e in seguito diventata famosa come la Stirling Stone. All’incirca nello stesso periodo, questo sport apparve nei quadri dei pittori fiamminghi Pieter Bruegel e Jacob Grimmer. Dal 1775 cominciarono a diffondersi pietre circolari con impugnatura di metallo e nel 1838, con la nascita del Royal Caledonian Club, si giunse alla definitiva standardizzazione della grandezza e della forma delle pietre di granito.
Il primo curling club fu fondato nel 1716 nello Stirlingshire (Scozia) e chiamato Curling di Kilstyth. Dal 1775 si iniziò a definire regole e tecniche e, nel 1838, venne redatto il primo regolamento dal Caledonian Curling Club.

Leggi →

LA FORZA DELL’AGGREGAZIONE PER USCIRE DALLA CRISI

Per Paolo Malvestiti, presidente Camera di Commercio di Bergamo, vice presidente Unioncamere Lombardia e presidente di Ascom Bergamo, la rete tra imprenditori è la strada per raggiungere una forte rappresentanza a livello nazionale. Internazionalizzazione, innovazione, formazione e credito: i 4 punti imprescindibili su cui lavorare per uscire dalla crisi.

Da anni rappresenta sul territorio nazionale la voce dei commercianti e degli imprenditori lombardi. Per Malvestiti in particolare il ruolo di Ascom in questo quadro storico è peculiare, “si tratta di un duplice ruolo: psicologico e di conforto a quanti sono in difficoltà, ed anche di sostegno alle professionalità attraverso una programmazione densa di corsi di specializzazione e riqualificazione”.

Ascom e innovazione: le politiche per promuovere e incentivare tra gli associati le nuove tecnologie. “Diverse sono le iniziative che abbiamo messo in campo, perché è quanto mai indispensabile che si promuova tra gli imprenditori la cultura dell’innovazione. Tra le iniziative, cito gli accordi e le convenzioni per supportare l’uso di internet e dell’e-commerce,
come ad esempio quelli firmati nel progetto denominato ‘Ascom Vantaggi’. Sono accordi stipulati assieme alla società Linkem Internet Revolution per l’accesso a Internet a un prezzo contenuto, oppure a Poste Italiane per l’utilizzo del servizio dell’e-commerce a condizioni vantaggiose per poter avviare, gestire e controllare tutti i processi della catena del commercio elettronico, dallo shop virtuale alla catena di prodotto. Ma tra le iniziative, anche il sostegno alla nascita di web app nei distretti del commercio bergamaschi”
.

Leggi →