Articoli della sezione

Tagged ‘cliente‘

Quando il software gestionale ha la testa piena e… la memoria corta – SECONDA PARTE

Nel numero 10 di Logyn abbiamo presentato alcuni problemi gestionali classici e abbiamo spiegato come esistano soluzioni intelligenti basate, appunto, su tecniche di intelligenza artificiale. Tali soluzioni non sono affatto fantascientifiche, come dimostra la corsa di importanti colossi dell’IT che puntano a dotarsi delle più recenti tecniche di apprendimento automatico. La domanda a cui tenteremo di rispondere in questo articolo è la seguente: “è possibile realizzare oggi soluzioni gestionali intelligenti”?

Riprendiamo la trattazione dello scorso articolo riassumendo i due casi d’uso presentati come classici problemi gestionali normalmente affrontati con tecniche che possiamo osare definire obsolete. Il primo scenario riguardava la compilazione assistita di form di dati, applicato a due casi molto simili, ovvero la “preventivazione a clienti” e l’“approvvigionamento
da fornitori”.

Leggi →

A scuola senza banchi e a spasso per la città

Emozione, movimento e insegnamento sono i tre cardini di questa nuova metodologia per insegnare l’inglese. Matteo Rignanese, CEO di 2NYC, nonché ideatore di questo nuovo progetto, ci spiega come a New York si possa imparare l’inglese avendo come aula la città.

Che cos’è l’eMotion Learning?
Un modo differente di vivere la lingua e la città mettendo al centro le emozioni di cui New York è ricca e la scoperta di luoghi, quindi il concetto di movimento. Pertanto eMotion learning mette insieme tre concetti che si mescolano fra di loro: Emotion, motion e learning.

Leggi →

Oracle ITALIA: Intelligent Economy e Cloud al centro della digital transformation

Il 90% dei dati che oggi sono in circolazione sono stati creati negli ultimi due anni e il prossimo anno ne verrà creato un nuovo 90%. Nel 2020 probabilmente la stessa percentuale sarà stata creata un secondo prima. È il risultato della Intelligent Economy di cui l’intelligenza artificiale, l’Internet delle Cose, la velocità di comunicazione e la capacità di creare correlazioni sono il motore. L’output sono i dati, o meglio i Big Data, ossia dati con origini e formati diversi. Le opportunità per le aziende sono straordinarie: Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia, ci spiega perché.

Quali sono le grandi trasformazioni che stanno attraversando il mondo dell’IT?
Oggi tutte le organizzazioni sono toccate dalla digital transformation: ogni azienda è destinata a diventare un’azienda digitale perché la tecnologia sta pervadendo le imprese nel loro complesso. La scelta di abbracciare la trasformazione parte dal CEO ma perché essa avvenga è necessario il coinvolgimento dell’intero management di ogni dipartimento, a livello di processi e di infrastrutture. Senza sottovalutare la sfida culturale. Dotarsi di tecnologie che abbattono i silo informativi non serve se non si abbattono i “silo” organizzativi.

Leggi →

Produzione a commessa: come ottenere flessibilità e automazione con l’ERP

L’esperienza nella progettazione e costruzione di sistemi di automazione per lo stampaggio a iniezione e la manipolazione di parti in materiale termoplastico costituiscono il core di Star Automation Europe. L’azienda veneziana produttrice di robot cartesiani, fornitrice di automazioni complesse e soluzioni all’avanguardia di Total Factory Automation, dal 2006 ha scelto Freeway® Skyline, l’ERP della trevigiana Eurosystem SpA, per la propria gestione aziendale.

Installare impianti, organizzare training, garantire assistenza tecnica e soddisfare i clienti ovunque essi siano sono le basi di Star Automation Europe. L’azienda è presente in Europa dal 1989 e fa capo a Star Seiki Co. Ltd, la più grande azienda mondiale nella produzione di robot cartesiani per il processo di stampaggio a iniezione. La produzione dell’impresa italiana, situata a Caselle di Santa Maria di Sala (VE), è riconducibile a due grandi aree: quella standard che riguarda i robot cartesiani (a 3 assi) per presse a iniezione da 30 a 5000 ton, quella speciale, che riguarda automazioni chiavi in mano nel settore dello stampaggio della plastica.

Leggi →

CREATIVITÀ SU CARTA: LA STAMPA FA LA DIFFERENZA!

Distinguersi oggi è fondamentale. Ecco perché se la comunicazione è stampata in modo eccellente può fare davvero la differenza. La passione e ricerca della qualità nella resa dei colori, effetti e nobilitazioni, hanno guidato nel corso degli anni gli investimenti tecnologici di Trevisostampa. Oggi l’azienda ha una produzione a ciclo completo e può vantare un parco macchine da stampa all’avanguardia per offrire svariate soluzioni: ne parliamo con il direttore commerciale Elisabetta Pietrobon.

In che modo un servizio di stampa può esaltare la qualità e la creatività di un progetto?
Con la scelta dei materiali, della tipologia di stampa e di rilegatura: esistono svariate tipologie di carte e confezioni e ognuna, con la sua storia e caratterizzazione, può raccontare un progetto grafico in modo diverso. Spesso il cliente non conosce la varietà di soluzioni disponibili; tocca a noi, come consulenti, cercare di comprendere il progetto che ci viene consegnato e suggerire soluzioni personalizzate che rappresentino un giusto compromesso tra le esigenze del cliente, la valorizzazione del prodotto e l’ottimizzazione dei costi.

Leggi →

PIVATO SRL: MIGLIORARE LE PERFORMANCE RINNOVANDO L’ERP

Fondata nel 1969 da Ottorino Pivato come falegnameria artigianale, l’azienda di Castelminio di Resana (TV) si distingue oggi per un’apertura all’innovazione che passa, non solo dalla scelta dei materiali, delle finiture o delle linee di prodotto, ma anche da quella di rinnovare il proprio modo di lavorare e di renderlo più efficiente con l’utilizzo di strumenti tecnologici avanzati.

Pivato Srl è un’azienda manifatturiera che da quasi 30 anni si è specializzata nella produzione di porte per interni. Nonostante le dimensioni di industria, con circa 80 dipendenti e quasi 13 mila metri quadri coperti di stabilimenti, l’azienda continua a mantenere una forte vocazione all’innovazione, al rinnovamento e alla personalizzazione. La combinazione teorica di tutte le variabili del listino Pivato, infatti, permetterebbe di produrre ben 17 milioni di porte diverse.

Nei primi mesi del 2011, al termine di una software selection durata circa 9 mesi e finalizzata alla scelta di una nuova soluzione gestionale, Pivato srl decide di optare per l’ERP Freeway® Skyline e affida ad Eurosystem, società trevigiana proprietaria del software, il progetto di cambio del gestionale aziendale.

Oggi ne parliamo con Diego Giacometti, responsabile Sistemi Informativi di Pivato Srl.

Leggi →

LAVORARE CON IT E ICT

“La prima regola di ogni tecnologia è che l’automazione applicata ad una operazione efficiente ne magnificherà l’efficienza. La seconda regola è che l’automazione applicata ad una operazione inefficiente ne magnificherà l’inefficienza”. Intervistiamo il reparto Progetti cliente di Eurosystem che da oltre 35 anni, ispirandosi alla massima di Bill Gates, aiuta le aziende a “magnificare l’efficienza” del loro business, realizzando progetti di rinnovo del sistema informativo basati sull’ERP (Enterprise Resource Planning) Freeway® Skyline.

Eurosystem realizza progetti di cambio del sistema informativo basati su un software ERP proprietario: detto in parole più semplici, cosa fate per le aziende clienti?
F. Montagnoli: «Quello che facciamo è andare a sostituire il software gestionale di un’azienda con il nostro ERP Freeway® Skyline, sviluppando un progetto che si adatti alle caratteristiche del cliente e offrendo un’attività di consulenza su tutte le fasi del cambiamento. In particolare, prima di introdurre il nuovo ERP, cerchiamo di valutare insieme all’azienda interessata l’efficienza dei flussi di gestione utilizzati fino a quel momento e di segnalare quei processi che, prima della configurazione del software, potrebbero essere modificati in ottica di miglioramento».

Leggi →

Lavorare con IT e ICT

Spazio ai costruttori dei software

La divisione Sviluppo di Eurosystem si inserisce nella più estesa area Ricerca, Ingegnerizzazione e Sviluppo software, al cui interno si svolgono tutte le attività finalizzate alla produzione di Freeway® Skyline. Tra codici, procedure e linguaggi di programmazione, i costruttori del software si occupano di implementare il prodotto ERP (Enterprise Resource Planning) standard, realizzando nuove funzionalità e adeguamenti tecnologici, e di sviluppare i singoli progetti cliente con le varie personalizzazioni e verticalizzazioni del prodotto standard.

S. Bacci, responsabile area Sviluppo software di Eurosystem: di cosa si occupa esattamente?
S. Bacci:
«Il mio compito è quello di supervisionare tutto il ciclo di vita del software stando attento a verificare due cose: che gli obiettivi e la metodologia necessari ad eseguire il processo di produzione siano chiari all’intero team, e che i tempi di sviluppo preventivati siano pertinenti alla complessità delle attività e vengano rispettati. Ma, soprattutto, cerco di avere una visione a lungo termine e segnalare le nuove tecnologie da studiare per avere un prodotto sempre al passo con i tempi e orientato al futuro».

Leggi →

CONTARINA SPA: L’IMPORTANZA DI UN BACKUP SICURO

Contarina Spa, con la consulenza di Sistemarca Srl, ha scelto le soluzioni Veeam per realizzare un sistema di backup dei propri dati altamente affidabile e sicuro. Si è garantito così un veloce ripristino dei singoli file e delle intere virtual machine, ai fini sia del backup sia di un piano di disaster recovery.

L’efficienza dei sistemi IT è una caratteristica imprescindibile per un’azienda che ogni giorno deve supportare operativamente 500 dipendenti per erogare servizi di igiene ambientale in modo integrato e innovativo a circa 212mila clienti. È il caso di Contarina Spa, una realtà dinamica che da oltre 20 anni opera in provincia di Treviso fornendo servizi di gestione dei rifiuti urbani e speciali, gestione del verde pubblico, servizi cimiteriali e servizi informativi territoriali. Grazie all’acquisizione nel tempo di uno specifico ed evoluto know how in questo settore, l’azienda elabora soluzioni operative che contribuiscono a migliorare l’efficacia complessiva dei servizi resi a cittadini e imprese. L’azienda, diretta e coordinata dai Consorzi Priula e Tv Tre, opera in 49 Comuni della Provincia di Treviso. La società gestisce l’impianto di trattamento del secco non riciclabile a Lovadina di Spresiano, l’impianto di trattamento del rifiuto umido e vegetale a Trevignano e diverse discariche in fase postoperativa. Gli uffici amministrativi hanno sede a Fontane di Villorba e a Lovadina.

Leggi →